Home » Blog » Bullet Journal

Bullet Journal

di Erica Pusceddu

Dal decluttering materiale al decluttering mentale. Vi racconto come un semplice taccuino ed una penna possono diventare fondamentali per la vostra organizzazione.

Un semplice taccuino ed una penna sono diventati la mia salvezza:

  • sono più organizzata
  • mi focalizzo sui miei obiettivi
  • è aumentata la mia produttività
  • tengo traccia di tutto ciò che ho fatto

Cos’è un bullet journal?

La sua traduzione letterale è “Diario dei proiettili” ed è un metodo organizzativo ideato dal Ryder Carrol, un designer statunitense che lo definisce come:

Un sistema analogico per tenere traccia del passato, organizzare il presente e pianificare il futuro.

Rydel Carrol

Il tornare a scrivere a mano permette di staccarci dal mondo digitale e ci costringe giornalmente a fermarci, ragionare e focalizzarci su ciò che dobbiamo portare a termine e su quanto è veramente importante. Il risultato è l’aumento della produttività.

Utilizzare un taccuino è molto diverso da utilizzare una semplice agenda dove vi è un layout prestabilito a cui dobbiamo abituarci. Il bullet journal è sinonimo di libertà, personalizzazione e versatilità.

Ma come?

Il sistema è plasmabile a piacimento in base alle vostre necessità e alle vostre esigenze, perché siete voi a crearlo. Giornalmente vengono registrate le diverse attività, eventi o note. Per ognuna di esse viene data una priorità, attraverso liste di compiti da svolgere e quotidiani controlli.

Guardate il video dedicato nel quale vi spiego tutto nel dettaglio!

 

Video dedicato sull’argomento

 

In regalo

Per voi in regalo una guida gratuita e raccolte personalizzate per aiutarvi a realizzare il vostro Bullet Journal!
Scaricate gratuitamente le mockup versatili e adattabili alle vostre esigenze:

Scarica qui la Mockup

Related Posts